«

»

Dic 11 2012

Stampa Articolo

“Sensi futuri” – evento unico all’Hotel duoMo di Rimini giovedì 13 dicembre, ore 19.30-24 con le fotografie di Roberto Sardo

(Rimini, 11 dicembre 2012) – «Ho immaginato un futuro prossimo, dove uomo e donna vivono un “amore tecnologico”. La parte emotiva e quella razionale mediate da ambientazioni ed elementi futuribili che incontrano così istinto, sensualità attraverso un rigore geometrico. Alla ricerca di un contatto corrisponde sempre una “distanza”, un ostacolo. Gli sguardi sono intensi o assenti, il finale emblematico…

Non c’è niente che mi appartenga in tutto questo, ma potrebbe essere vero, domani».

 

Così il fotografo Roberto Sardo presenta “Sensi futuri”, il progetto inedito che si terrà giovedì 13 dicembre all’Hotel duoMo (via Giordano Bruno 28) di Rimini, in un allestimento unico dalle ore 19.30 alle 24.

 

Le 14 immagini in mostra sono state realizzate con una fotocamera digitale compatta, in impostazione completamente manuale e valutazione della luce personale, stampa su carta fotografica con processo chimico.

Nessun intervento o elaborazione digitale (fotografia in diretta).

Gli interpreti sono modelli non professionisti.

 

Sette delle quattordici immagini in mostra rimarranno in allestimento permanente nella hall dell’Hotel duoMo, mentre le rimanenti sette saranno poste in vendita in copie limitate.

L’evento, promosso da Unasp Acli di Rimini / Progetto Immagine, rientra nelle iniziative artistiche e culturali organizzate dall’Hotel duoMo.

 

Ingresso alla mostra: 5 euro, con calice di vino e buffet

 

 

L’autore

 

Roberto Sardo è nato a Ferrara nel 1961. Vive a Rimini.

Studia espressione e comunicazione mediante la Fotografia dal 1984. Ha presentato numerose personali in Italia e all’estero (le ultime a Tbilisi / Georgia e Berlino), e pubblicato su Max, L’Espresso, D di Repubblica, Panorama…

Dal 1993 è docente di Fotografia con progetti per enti pubblici e privati, a livelli specifici.

Nel 2002 è stato riconosciuto maestro di Fotografia al Meeting Nazionale di Cesenatico, con la direzione artistica di Pino Settanni.

Nel 2005 ha partecipato, in qualità di docente di Università Aperta “Giulietta Masina e Federico Fellini” di Rimini, al Progetto TALE – Formazione e Didattica Europea, organizzato a Berlino.

Ha redatto le schede per la sezione fotografica della mostra “FUTURISMO 1909 / 2009”, svoltasi a Milano.

Lavora prevalentemente in tecnica chimica manuale, anche senza esposimetro, con valutazione personale della luce.

Nel 2010 è presente all’Accademia Estiva di Amstelveen / Amsterdam dirigendo un workshop fotografico internazionale.

 

Contatti:  ideogramma2@libero.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *