«

»

Apr 17 2014

Stampa Articolo

QUATTRO SASSI, l’audioguida alla Domus del Chirurgo promossa dall’Enaip per disabili e bambini

Nasce “Quattro sassi”, l’audioguida alla Domus del Chirurgo pensata per le persone diversamente abili e per i bambini. Cinque, al momento, sono i tablet a disposizione, per conoscere i segreti e la bellezza della Domus del Chirurgo, in piazza Ferrari a Rimini. Su questi supporti informatici, scorre un filmato che spiega man mano lo spazio della Domus. Nel video, un attore e una guida raccontano le varie stanze della domus romana, descrivono i mosaici e aiutano le persone a meglio comprendere questo straordinario sito archeologico.

sassi
Il Progetto CLEAR, coordinato da Andrea Rastelli dell’Enaip con la collaborazione del Comune di Rimini, nasce infatti con l’intento di promuovere modalità di approccio al patrimonio culturale come diritto di tutti. Un diritto che ha bisogno, per essere reale, della strutturazione di una serie di attività volte alla diffusione dell’Accessibilità al Patrimonio Culturale da parte di cittadini disabili e vulnerabili, ma anche per quei giovani, come i bambini, che vivono la visita al museo in maniera poco coinvolgente.

Proprio per questo la Fondazione ENAIP di Rimini, assieme ai Musei di Rimini, ha realizzato un’audioguida dedicata a facilitare e rendere più divertente e accattivante la visita, alla cui realizzazione hanno collaborato le stesse persone con disabilità con una serie di visite guidate all’interno degli ambienti della Domus del Chirurgo, visite mediate da esperti e funzionari delle Belle Arti.

Nell’ambito del programma comunitario South East Europe “Clear cultural values and leasure environments Accessible Roundly – for All” è stata realizzata un’audioguida interattiva, che sarà consegnata ai fruitori del museo, fatta per aiutare ad avvicinarsi ai luoghi dell’arte e della cultura, diminuendo l’aspetto del “distacco” che spesso è abbinato alla visita di un Museo (ma replicabile anche ad altri luoghi) offrendo un’alternativa ai percorsi e alle didascaliche tradizionali visite.

Attraverso i tablet, che la Fondazione En.A.I.P. Sergio Zavatta di Rimini, tramite il progetto CLEAR, ha messo a disposizione in comodato gratuito, sarà da oggi possibile conoscere la straordinaria storia, ricca di pathos e bellezza, della Domus del Chirurgo, narrata attraverso un filmato interattivo realizzato per l’occasione.
I tablet rimarranno in dotazione stabile al Museo di Rimini, andando ad arricchire la gamma di servizi offerti al pubblico e in particolare ai cittadini disabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *