«

»

Gen 27 2014

Stampa Articolo

Punto Lavoro al servizio dei cittadini

logo consumatori

 

N.B. Come indicato nell’icona della data qui sopra, questa notizia è del 2014. Attualmente il servizio si è modificato. Contattare al sede Acli per maggiori informazioni.

È un servizio gratuito aperto a tutti i cittadini e viene erogato tramite alcune strutture Acli presenti nel territorio.
Ha per obiettivo favorire l’inserimento lavorativo nell’ambito dell’assistenza a domicilio, considerando le esigenze di ogni famiglia e le capacità/disponibilità della persona che si propone come sostegno, collaboratrice domestica e baby sitter.
Si rivolge a chi ha necessità di un aiuto esterno per assistere un familiare, un anziano, un bambino anche in tenera età, un disabile, o la cura della propia casa.
Allo stesso tempo si rivolge a lavoratori che cercano occupazione, stabile o temporanea, nell’ambito di queste attività.
Presso lo sportello “Punto Lavoro“ si potrà, senza costi, cercare una persona referenziata adatta alle mansioni richieste, permettendo cosi a famiglie e singoli di proseguire i propri impegni di lavoro.
Sarà possibile conoscere la persona e decidere la scelta, avere informazioni sugli adempimenti economici necessari a stipulare un contratto, gestire eventuali sostituzioni temporanee.
I lavoratori che si propongono verranno aiutati, sempre gratuitamente, a trovare una collocazione compatibile con le loro disponibilità e necessità, nella fase di inserimento lavorativo, ad ottenere informazioni sul contratto e sulle leggi che regolano l’immigrazione, sui contributi Inps, Inail e cassa mutua Colf.

(clicca sulle tabelle per ingrandirle)

dove siamo

 

Acli 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *