«

»

Nov 25 2013

Stampa Articolo

Progetti Vita – Santa Aquilina

Informazione pubblicitaria

La Fondazione En.A.I.P. “Sergio Zavatta” di Rimini organizza, nell’ambito delle offerte formative 2013/2014, “Progetti vita – Sant’Aquilina”
In tempo di crisi, partiamo da competenze e innovazioni ovvero: chiediamo di imparare a dare retta alle cose, senza l’incombenza di promesse di riconoscimenti improbabili, perché mai esaminati per la loro sostenibilità progettuale.
Proponiamo i cantieri della formazione di Santa Aquilina, facendo leva su tre elementi di buona scelta: curiosità, esaltazione delle sfide, desiderio di conoscenza.
Questi tre elementi s’intrecciano, formano nello stesso tempo una fune robusta, su cui esercitare le  nostre capacità acrobatiche, e la rete, che è indispensabile per i funamboli che siamo.
I cantieri di formazione di Santa Aquilina hanno l’ambizione di realizzare proprio questo: la fune, per avventurarsi e superare la crisi, e la rete per evitare che sbilanciandoci ci si faccia male. (Andrea Canevaro)

CANTIERE  “MEDIATORI”
Destinatari. Chi ha bisogno di mediatori? Tutti noi, e in particolare chi vive una situazione che rischia di produrre isolamento.

IL LABORATORIO DI SCRITTURA: LAVORO ARTIGIANALE SULLA LINGUA
Destinatari. Il Laboratorio è proposto a operatori dell’Educazione, della Salute e dell’Assistenza.

CANTIERE ARTIGIANI DIGITALI
MEDIATORI INFORMATICI PER UNA DIDATTICA INCLUSIVA
Destinatari. Operatori e operatrici sia in attività che in formazione, educatori e insegnanti (curricolari e di sostegno) interessati all’uso degli strumenti informatici come risorsa per una didattica inclusiva.

LA LEZIONE DELLE COSE
COSTRUIRE  SIGNIFICATI PER LA PAROLA DIFFERENZE
Destinatari. Operatori e operatrici sia in attività che in formazione, educatori e insegnanti (curricolari e di sostegno) “interessati/intenzionati a lavorare partendo, attraversando e approfittando delle differenze”.

“STIMOLAZIONE BASALE”: CONOSCERE PER CONOSCERSI.
UNA PROPOSTA PER L’INTEGRAZIONE
Destinatari. Educatori, insegnanti, operatori e operatrici in attività o in formazione nell’ambito sociale.

CANTIERE CIBO E INTERCULTURA
Destinatari. Il corso si rivolge agli operatori del settore (insegnanti, educatori, operatori culturali e sociali, ecc.) che svolgono le loro attività con italiani e stranieri.

FARE TOTEM: AUTOVALUTAZIONE QUALITATIVA E RECUPERO DELLA CONSAPEVOLEZZA  EDUCATIVA
Destinatari. Operatori e operatrici sia in attività che in formazione, educatori, insegnanti, famigliari e tutti coloro che hanno un ruolo educativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *