«

»

Apr 25 2013

Stampa Articolo

36ma Convocazione del RnS: la lettera ai riminesi di Salvatore Martinez. Nel pomeriggio messaggio di indirizzo della Convocazione di monsignor Lambiasi

Ufficio Stampa Rimini ore 10:00

Il Saluto alla Cittadinanza di Rimini di Salvatore Martinez, presidente del Rinnovamento nello Spirito Santo (RnS), in occasione della 36a Convocazione Nazionale del RnS, che si terrà presso laFiera di Rimini dal 25 al 28 aprile.

È con grande gioia che, da giovedì 25 aprile, torneremo nella vostra Città, carissimi abitanti di Rimini. Una gioia che, se accompagna da sempre gli incontri del nostro Movimento ecclesiale, quest’anno è ancora maggiore per le straordinarie novità che Dio ha donato alla Chiesa nelle ultime settimane. Ben prima della rinuncia di Papa Benedetto XVI e dell’elezione di Papa Francesco, infatti, avevamo scelto di titolare così la nostra prossima 36a Convocazione Nazionale “Accogliamo la Parola con la gioia dello Spirito”. E sarà proprio “la gioia di credere” che caratterizzerà il nostro grande incontro annuale nei padiglioni della Fiera, a cui prevediamo la partecipazione di circa 15 mila presenze giornaliere da tutta l’Italia e anche da diversi Paesi del mondo.

 

Un vero “miracolo di fede”: gente proveniente da ogni parte d’Italia che, tra sacrifici davvero crescenti, arriva ad indebitarsi per raggiungerci dalle Isole come dalla Francia o dalle Americhe. Una “fedeltà” che vorremmo vedere ancora più apprezzata dalle Istituzioni politiche e civili, specie in questo momento di crisi che non risparmia neanche il Nord.

 

La gioia per l’elezione di Papa Francesco, che in Argentina era il riferimento del Rinnovamento per l’Episcopato – come ha voluto ricordarmi nel nostro primo incontro del 17 marzo u.s. –ci spinge ad aumentare la preghiera per il suo ministero petrino. Ad amarlo ancora di più ci aiuterà il vescovo ausiliare e pro-vicario della diocesi di Buenos Aires, mons. Eduardo Horacio Garcìa, per dieci anni al fianco dell’allora cardinale Bergoglio. Il respiro internazionale di questa nostra Convocazione sarà anche evidenziato dalla speciale attenzione che, nella giornata di sabato 27 aprile, dedicheremo alle Chiese perseguitate in Asia e Africa, con la presenza di testimoni provenienti da “aree ad alto rischio” per i cristiani, come la Siria, l’Iraq, l’Egitto, la Nigeria e l’Eritrea. E poi non mancheranno sessioni dedicate ai sacerdoti, alle famiglie, ai giovani e anche ai bambini: da loro verrà un nuovo protagonismo ecclesiale e sociale per il nostro Paese.

 

Molti saranno gli ospiti d’eccezione che giungeranno a Rimini in questi giorni, tra cui il cardinale Vinko Puljić, arcivescovo di Sarajevo; mons. Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione; mons. Vincenzo Paglia, presidente del Pontificio Consiglio per la Famiglia; mons. Santo Marcianò, arcivescovo di Rossano-Cariati; padre Raniero Cantalamessa, predicatore della Casa Pontificia. Non mancherà la paterna presenza del vescovo di questa città, mons. Francesco Lambiasi, che sarà con noi proprio all’apertura del nostro incontro. La Convocazione, che si concluderà domenica 28, sarà come sempre un evento prevalentemente spirituale, con tanti momenti di preghiera e di adorazione, accompagnati dalla nostra Orchestra sinfonico-ritmica con Coro polifonico.

 

Vi invitiamo, così, a partecipare alle nostre giornate in Fiera o ad unirvi a noi spiritualmente. E chiediamo a Dio che la “gioia dello Spirito” con cui ci riuniremo nella vostra Città, contagi anche voi e si effonda con abbondanza anche sulle vostre famiglie.

 

Salvatore Martinez

Presidente RnS

mop_img-1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *