«

»

Mag 04 2012

Stampa Articolo

Lega Consumatori avvisa: attenti alla truffa catastale

La Lega Consumatori ACLI, segnala che “in diverse parti d’Italia si sta verificando una truffa riguardante i valori catastali delle abitazioni. Generalmente sono i corrieri come SDA o TNT a fare una consegna di un plico che contiene informazioni fasulle e l’intimazione a pagare una somma di 28,50 euro per ogni busta consegnata al malcapitato”.
“L’unica cosa da fare”, viene sottolineato, “è non ritirare il plico per nessun motivo e non pagare alcun diritto di consegna o quant’altro perchè si tratta di una truffa perpetrata al momento da ignoti, ma sui quali stanno indagando le autorità competenti”.
Per riconoscere la truffa in questione vengono fornite alcune indicazioni: sulla busta viene apposta la dizione obbligo adeguamento nuovi valori catastali  D.L. 22/12/2011 n. 214; oggetto della consegna possono essere più buste distinte; viene preteso il versamento di  28.50 euro per ogni busta consegnata; sulle buste vi è riportato il logo della Repubblica Italiana; la consegna viene fatta per corriere o posta ordinaria in contrassegno; generalmente sulle buste vi è anche una intestazione che, nella maggior parte dei casi, è la seguente “Studio Notarile Dott. Leonardo Rossi Piazza 4 Novembre, 7 20124 Milano”.

Per chiarimenti e segnalazioni è possibile consultare il sito internet di Guardiacivica www.guardiacivica.it oppure il Call Center dell’Associazione  mail: info@guardiacivica.it   Tel: 085 4714062   Fax:  085 74884

 


Dal  16/04/2012  tantissime persone hanno ricevuto tramite corriere con pagamento in contrassegno di 28,50 euro, una busta con il logo della Repubblica Italiana, così intestata:

STUDIO NOTARILE
DOTT. LEONARDO ROSSI
PIAZZA 4 NOVEMBRE 7
20124 MILANO

UFFICIO TECNICO
VERIFICHE CATASTALI

Sulla busta c’è un grande timbro blu riportante la dicitura:

OBBLIGO
ADEGUAMENTO NUOVI VALORI CATASTALI
D.L. 22/12/2011 n. 214

ma all’interno della busta si troverà unicamente una lettera che alleghiamo in calce alla presente.

NON RITIRARE E NON PAGARE ASSOLUTAMENTE

 DENUNCIARE LA TRUFFA ALLE AUTORITA’ COMPETENTI

 

CI RACCOMANDIAMO: NON RITIRATE NON PAGATE E DENUNCIATE LA TRUFFA!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *