«

»

Giu 08 2019

Stampa Articolo

IM-PARI, in Valmarecchia contro stereotipi, pregiudizi e violenza di genere

Arriva in Valmarecchia il progetto “Im-pari”, ideato dalle Acli provinciali e dal Coordinamento Donne Acli di Rimini, e presentato alla Regione Emilia-Romagna tramite un bando che è stato approvato.

Il progetto mette al centro il rispetto delle differenze e la parità di genere, grazie a iniziative di sensibilizzazione sulle pari opportunità e contro stereotipi, discriminazioni e violenza. Tra gli eventi in calendario, laboratori nelle scuole e proiezioni.

In programma nei prossimi giorni la rassegna di cortometraggi “Donne anima…te”. Le proiezioni iniziano venerdì 14 giugno a San Leo (ore 20.45 in piazza Dante Alighieri) e proseguono sabato 15 a Villa Verucchio (ore 20.45 in piazza Europa) e domenica 16 a Novafeltria (ore 20.45 in piazza Roma).

Partecipano al progetto “Im-pari”: Comune di Novafeltria, Comune di San Leo, Fondazione Alta Valmarecchia ente di formazione, Cooperativa sociale Il Millepiedi, Freecom srl, Acli Arte e Spettacolo sede di Rimini, Associazione Di.re. Uomo, Associazione Rompi il silenzio, Associazione Bossy, Associazione culturale L’Arboreto, Associazione Koete, Associazione Janas, Rompi il silenzio onlus Sportello antiviolenza Novafeltria, Rete Teatrale Valmarecchia, Rete She Said.so, Istituto comprensivo “Ponte sul Marecchia” (scuole primarie e secondarie), Scuole statali di Verucchio, Villa Verucchio e Torriana (scuole primarie e secondarie), Istituto comprensivo “A. Battelli” (scuole primarie e secondarie).

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *