«

»

Gen 28 2019

Stampa Articolo

EMPORIO SOLIDALE, i dati del 2018

Il 16 aprile 2016 apre le sue porte (in via Spagna, 26/a – Rimini) #emporiorimini, l’emporio solidale della città e della provincia. Un progetto a cui anche le Acli hanno partecipato attivamente (nella foto dell’inaugurazione, sullo sfondo a sinistra si può riconoscere Vito Brussolo, che in quegli anni era il nostro presidente provinciale).

L’inaugurazione dell’Emporio solidale di Rimini

«Un progetto figlio di una logica diversa di welfare – spiega Gloria Lisi, assessore alla protezione sociale del Comune di Rimini – dove pubblico e privato convivono nell’ottica di sostenere non tanto la povertà estrema, ma quella relativa, figlia di difficoltà contingenti, puntando sulle capacità di autonomia delle persone».

Nei giorni scorsi sono stati diffusi gli ultimi dati riguardanti #emporiorimini. Nel corso del 2018 le famiglie che hanno potuto fare la spesa tra le corsie dell’emporio solidale sono state 335 per un totale di 1386 assistiti. Nella sua evoluzione, l’#emporiorimini ha creato al suo interno uno spazio bimbi che, nel 2018, ha accolto  441 i minori, di cui  il 16,5% bimbi dai 0 ai 4 anni. Un dato che testimonia le nuove problematiche legate alla genitorialità e i relativi servizi richiesti da parte soprattutto da donne che faticano nel conciliare lavoro e carico familiare.  Degli adulti presenti 483 sono femmine, 462 maschi; la fascia d’età maggiormente rappresentata è quella dai 35 ai 44 anni.

 

 

Classe di età v.a. %
0 – 4 anni 228 16,5
10 – 14 anni 140 10,1
15 – 18 anni 73 5,3
19 – 24 anni 60 4,3
25 – 34 anni 154 11,1
35 – 44 anni 207 14,9
45 – 54 anni 155 11,2
5 – 9 anni 175 12,6
55 – 64 anni 97 7,0
65 – 74 anni 41 3,0
75 e oltre 34 2,5

 

 

I nuclei familiari sono principalmente composti da 4/5 componenti

numero componenti per nucleo v.a. tot. persone
1 67 67
2 57 114
3 51 153
4 67 268
5 56 280
6 24 144
7 7 49
8 3 24
9 2 18
10 1 10

 

 

Il 20% sono famiglie unipersonale mentre il 71% vive in un nucleo con parenti o amici

 

Con chi vive v.a. %
In nucleo con familiari/parenti 238 71,0
Solo 67 20,0
In famiglia di fatto (in nucleo con partner, con o senza figli) 16 4,8
In nucleo con conoscenti o soggetti esterni alla propria famiglia 6 1,8
Coabitazione di più famiglie 2 0,6
Altro 6 1,8
Totale 335 100

 

 

Le famiglie sono residenti principalmente nel Comune di Rimini

 

Residenza v.a. %
Rimini 268 80,0
Santarcangelo di Romagna 24 7,2
Poggio Torriana 13 3,9
Verucchio 12 3,6
Novafeltria 8 2,4
San Leo 4 1,2
Bellaria-Igea Marina 2 0,6
Pennabilli 2 0,6
Maiolo 1 0,3
Sant’Agata Feltria 1 0,3
Totale 335 100

 

Le famiglie accedono principalmente attraverso l’invio dalla Caritas diocesana e le Caritas parrocchiali (n. 185); i servizi sociali o sociosanitari dell’Asl Romagna (n. 81) o attraverso le associazioni che collaborano con il progetto (n. 65). Più della metà dei nuclei è seguito da alcuni servizi, principalmente in carico ad alcuni servizi sociali, sociosanitari e socioassistenziali.

 

 

Nel corso del 2018 l’#emporiorimini è stato aperto per n. 210 aperture e ha erogato 2343 carrelli

 

interventi
210 aperture
2343 carrelli

 

«Negli anni – conclude Gloria Lisi – abbiamo allargato il nostro paniere di prodotti che, oltre all’alimentare, si è arricchito con quelli per la cura personale e per la casa. Un progetto di comunità per la comunità, in cui ognuno – dai privati alle imprese – può decidere di partecipare».

 

Lo spazio bimbi dell’Emporio

L’Emporio solidale di via Spagna è aperto nei seguenti orari:

Martedì, ore 15-18

Mercoledì, ore 9-12

Giovedì, ore 15-18

Venerdì, ore 9-12

 

 

Info: 0541 740930, www.emporiorimini.it

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *