«

»

Mar 11 2012

Stampa Articolo

Eletto il nuovo Consiglio provinciale ACLI Rimini: sono 25 consiglieri rispettata la quota rosa

Una giornata importante per le Acli provinciali che hanno svolto il loro 15° CONGRESSO per il rinnovo del Consiglio, che a sua volta eleggerà il prossimo Presidente per guidare l’Associazione fino al 2016.

A partire dalle 9, all’Hotel Sporting di Marina Centro, si sono riuniti in assemblea i 120 delegati in rappresentanza dei 28 circoli e dei circa 3000 soci, dalla Valconca alla Valmarecchia, alla presenza di S.E. monsignor Francesco Lambiasi Vescovo di Rimini e del Presidente della Provincia Stefano Vitali, che hanno presenziato all’apertura della mattinata congressuale.
Le Acli con la vice presidente Nazionale Paola Vacchina e il Presidente Regionale Walter Raspa, hanno aperto puntuali la giornata congressuale. Prima della benezione e del congedo dall’assemblea monsignor Lambiasi, ha voluto ricordare all’Associazione che ‘occorre rifocalizzare il grande orizzonte che vi è davanti, la redice religiosa vi conduce e a piccoli passi vi aiuti a raggiungere la metà’.

Anche il Presidente Vitali nel suo saluto d’apertura ha voluto sottolineare l’amicizia e la matrice cattolica che ci lega. “La testimonianza che voi date sul territorio con i vostri servizi, la dedizione e l’attenzione al prossimo, possa richiamare a ciò che si può fare oggi, tutti. Voi potete essere testimonianza per chi viene  ai vostri sportelli ed usufruisce di servizi alla persona come al Patronato o al CAF. E’ tempo di responsabilità agire ognuno per la sua parte, senza aspettare daglia altri. Mi sento di chiedere anche a voi questo sforzo, per costruire insieme una nuova società”.
Nella relazione del Presidente uscente Gian Mauro Guidoni c’è stata una parola per ognuno dei collaboratori e delle persone che hanno fatto in questi 4 anni tanti sacrifici per rendere migliore l’Associazione.
Tante le richieste di parola, una mattinata di vivace dibattito e di apertura e democrazia. Seno di un’Associazione viva e innovativa.

Nel pomeriggio la seconda parte congressuale con lo spoglio delle schede votate dai delegati che si è è concluso alle 17.30.

Eletti anche Annamaria Semprini, Responsabile del Coordinamento Donne e i 7 rappresentanti dei presidenti di Circolo che entrano in Consiglio.
Primo degli eletti Gian Mauro Guidoni (72), presidente uscente, che conferma il suo gradimento tra i circa 3000 associati, che si sono espressi attraverso i loro delegati, con quasi il doppio di preferenze sul secondo eletto, Vitantonio Brussolo, già Presidente del Patronato (48). A seguire nell’elenco dei consiglieri eletti l’avvocato Giuliana Zangheri (37), Tamagnini Marco (36), Bartolucci Ennio (35), Bocchini Rosabianca (27) Urbinati Giuseppe (22), Cinzia Sartini, Emanuele Magnani, Gori Giorgio (17), Manduchi Marinella (16), Vitali Francesca, Bagagli Luigi (15), Cannone Luigia (13) .

Sono 25 in totale i membri del nuovo Consiglio di cui 14 eletti dai delegati all’assemblea, 7 votati fra i presidenti di circolo e i restanti 4 rappresentanti di ACLI donne, Unasp, Circolo Acli Società Libraria e Circolo Cultura fotografica l’ultimo nato di casa ACLI.

A tutti va l’augurio di un proficuo lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *