«

»

Dic 17 2018

Stampa Articolo

CONTRO IL SOVRAINDEBITAMENTO, tutte le info alla Lega Consumatori

Il sovraindebitamento consiste nell’incapacità di persone e famiglie di far fronte ai debiti contratti, determinando una condizione di afflizione e incapacità di tornare a normali condizioni di vita, con il rischio di cadere nelle mani di usurai ed estorsori. A causa della crisi economica, questo fenomeno ha assunto connotazioni drammatiche anche sul nostro territorio.

Sono recentemente entrate in vigore delle norme sulla composizione della crisi da sovraindebitamento che consentono di pervenire alla cosiddetta “esdebitazione”, ossia di sottrarsi per sempre al peso del debito, restituendo alla persona la possibilità di una vita dignitosa. L’esdebitazione raggiunge anche percentuali dell’80-90%.

In molti casi è quindi possibile arginare, grazie a strumenti legislativi e all’assistenza di professionisti, un processo di crisi che quando viene affrontato in solitudine pare irreversibile.

L’Organismo di Composizione della Crisi (OCC) Romagna consente di andare incontro alle necessità delle persone fisiche “non imprenditori” quali privati, professionisti, imprenditori e società non fallibili, ed è attivo anche presso l’Ordine dei Commercialisti di Rimini.

Per dare impulso alla concreta attuazione di questa preziosa opportunità è stato firmato un protocollo d’intesa fra ACLI, Lega Consumatori e OCC Romagna.

Alla firma sono intervenuti l’avv. Emanuele Magnani (presidente Lega Consumatori e vice presidente ACLI di Rimini), e il prof. Giuseppe Savioli (presidente dell’Ordine dei Commercialisti e degli esperti contabili di Rimini).

Giuseppe Savioli e Emanuele Magnani

 

Quotidianamente le ACLI, per mezzo della Lega Consumatori, forniscono assistenza alle famiglie sovraindebitate e colpite dalla crisi finanziaria e, laddove possibile, promuoveranno il servizio offerto dall’OCC al fine di verificare la nomina di un gestore della crisi, assistendo e accompagnando l’associato presso la sede dell’OCC di Rimini in modo gratuito, salvo il tesseramento all’associazione.

L’OCC dal canto suo fornirà gratuitamente (salvo il rimborso delle spese vive eventualmente sostenute e documentate) una consulenza necessaria a valutare la possibile fattibilità del ricorso alle procedure di esdebitazione.

 

Per informazioni: Acli – Lega Consumatori tel. 0541 784193.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *