«

»

Gen 27 2014

Stampa Articolo

ACCOGLIERE UN ALTRO SGUARDO, in partenza il corso di formazione sull’ospitalità dei non vedenti

Inizia il 13 febbraio il corso base di “Formazione sull’ospitalità inclusiva delle persone con minorazione visiva”, promosso dalla Provincia di Rimini, in collaborazione con la sezione locale dell’Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti, e con la Fondazione En.A.I.P. di Rimini.
Si tratta della seconda edizione (dopo gli esiti positivi della prima) ed è rivolta a tutti gli operatori addetti alla ricezione e al turismo della provincia.

ragazza
L’iniziativa si inquadra nelle attività che la Provincia, da sempre attenta ai bisogni dei soggetti con disabilità, intende realizzare per avvicinare il mondo delle imprese operanti nel settore turismo alle problematiche dei non vedenti. I ciechi assoluti e gli ipovedenti, sono soggetti portatori di interessi e bisogni che devono essere valutati e considerati in un territorio a forte vocazione turistica come il nostro e che ha sempre fatto dell’accoglienza, nella sua accezione più nobile, il principale elemento di distinzione.

Obiettivo del percorso è quello di consentire l’acquisizione, attraverso una breve e fattiva serie di esperienze formative, delle competenze per strutturare servizi turistici peculiari e di qualità dedicati alle persone con minorazioni visive.
Tutto ciò per rispondere alla sempre crescente richiesta da parte di persone cieche o ipovedenti e delle loro famiglie, di vivere piacevoli e confortevoli esperienze di vacanza in completa autonomia.
Partner per la formazione saranno l’I.Ri.Fo.R. (Istituto ricerca formazione e riabilitazione) di Firenze e l’Istituto dei ciechi “Francesco Cavazza” di Bologna.

Il “Corso base di formazione sull’ospitalità inclusiva delle persone con minorazione visiva” è gratuito, inizia il 13 febbraio 2014 e ha la durata di 24 ore (di cui 6 lezioni e una “cena al buio”). Tra gli obiettivi del percorso: realizzare un sito web accessibile, accogliere ospiti non vedenti o ipovedenti con le giuste tecniche d’accompagnamento, aiutare e guidare la persona nella scelta della camera, conoscere la giusta disposizione degli spazi nelle camere per favorire l’autonomia del non vedente, prevedere il corretto utilizzo dei sistemi I.T.T. (cioè relativi alla Tiflotecnologia, materia che comprende tutti i ritrovati tecnologici per l’ausilio ai ciechi e agli ipovedenti), contemplare il corretto utilizzo delle mappe tattili, attivare indicatori sonori: fattibilità, comunicare il menù: in braille e non solo.
Ai corsisti che avranno frequentato il corso di formazione verrà rilasciato un attestato di partecipazione e uno speciale “bollino” utilizzabile sul sito e nella promozione.

Per iscrizioni:
Donatella Gobbi – Fondazione Enaip di Rimini
tel. 0541 367108, cell. 393 9454032, email: d.gobbi@enaiprimini.org

Milena Benvenuti – Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti di Rimini
cell. 338 1986224, email: rosolio@alice.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *