«

»

Mag 08 2017

Stampa Articolo

A LUGLIO LA QUATTORDICESIMA per i pensionati, buone notizie dalla FAP Acli

La FAP Acli Rimini comunica che luglio sarà mese di quattordicesima per i pensionati oltre 64 anni con redditi 1,5 e due volte il trattamento minimo. Gli importi variano da 336 a 655 euro in base all’assegno percepito e agli anni di contributi. La somma viene corrisposta una volta l’anno.

I pensionati con redditi fino a 9.786,86 euro annui (fino a 1,5 volte il minimo), ovvero circa 752 euro al mese per 13 mensilità, per i quali la somma aggiuntiva era già prevista dal 2007 vedranno aumentare l’importo che sarà pari a 437 euro se si hanno fino a 15 anni di contributi, a 546 euro se si hanno da 15 a 25 anni di contributi e a 655 euro se si hanno oltre 25 anni di contributi.

I pensionati che hanno un reddito tra 9.786,87 e 13.049,14 euro riceveranno una somma variabile tra 336 euro (se hanno fino a 15 anni di contributi) e 504 euro (con più di 25 anni di contributi. Ai pensionati che hanno tra i 15 e i 25 anni di contributi verranno corrisposti 420 euro.

Per i pensionati da lavoro autonomo si considerano tre anni di contributi in più rispetto ai dipendenti. Il pagamento verrà effettuato d’ufficio per i pensionati di tutte le gestioni unitamente al rateo di pensione di luglio 2017, ovvero di dicembre 2017 per coloro che perfezionano il requisito anagrafico nel secondo semestre dell’anno 2017. Si rammenta che il beneficio sarà erogato in via provvisoria sulla base dei redditi presunti e sarà verificato non appena saranno disponibili le informazioni dei redditi dell’anno 2016 o, nel caso di prima concessione, dell’anno 2017.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *