«

»

Lug 05 2012

Stampa Articolo

A Cartoon Club a Rimini un week end tutto a misura di bambino e serate di cortometraggi dal mondo

XXVIII edizione di Cartoon Club, Festival Internazionale del Cinema d’Animazione e del Fumetto promosso da Unasp Acli Rimini

Rimini, 05/07/2012

A Cartoon Club a Rimini un week end tutto a misura di bambino e serate di cortometraggi dal mondo

Week end dedicato ai bambini alla XXVIII edizione di Cartoon Club, Festival Internazionale del Cinema d’Animazione e del Fumetto promosso da Unasp Acli Rimini, in collaborazione con Comune di Rimini, Provincia di Rimini, Regione Emilia-Romagna, in programma fino al 28 luglio 2012.
Dal 13 al 15 luglio a piazzale Fellini ( dalle ore 18 alle ore 23, ingresso libero) Cartoon Club presenta Cartoon Kids, un fine settimana tutto dedicato ai bambini con il mercatino dei bambini realizzato in collaborazione con C.O.C.A.P. (Consorzio Operatori Commerciali su Aree Pubbliche) dalle ore 18 alle ore 23, spettacoli teatrali e circensi con Città TeatroSpettacolo, Compagnia del Serraglio e Microcirco, proiezioni di cartoni animati per bambini e tanti laboratori: ceramica, circense, trucco, palloncini e il mondo del MostroPino.
Segue, dal 16 al 19 luglio (ore 21, ingresso libero, in caso di maltempo le proiezioni si effettuano nella Palazzina Roma) a piazzale Fellini un ricco programma di cortometraggi da tutto il mondo le produzioni del Gruppo Alcuni (16 luglio) con i Cuccioli, Leonardo, Eppur Si Muove, Slash, Symo & Rose il mondo di Nickelodeon e Nick Jr. (17 luglio), che vedrà la presenza dei Pinguini del Madagascar, Bubble Guppies, Dora e Kung Fu Panda, Cartoon Network Time (18 luglio) con Adventure Time, Polli King Fu e Lo straordinario mondo di Gumball e Dynit Night (19 luglio) che presenta il Trenino Thomas, Ano Hana, Madoka Magica e Gundam Unicorn.

Per informazioni segreteria Cartoon Club tel. 0541/784193
Programma completo su www.cartoonclub.it

Ufficio Stampa: Paolo Pagliarani Tel. 0541/1836293 Fax 0541/1836294
Cell. 0338/5712759

 

Un pieno di iniziative da venerdì al 28 luglio per la 28ª edizione del festival del cinema d’animazione e del fumetto

RIMINI Non ci si vuole far mancare nulla. Dopo dj e sardoncini, Rimini si lancia per la 28ª volta con il Festival internazionale del cinema d’animazione e del fumetto, meglio conosciuto come Cartoon Club. Da venerdì fino al 28 luglio i riflettori si accendono su un mondo fantastico fatto di mostre speciali, proiezioni, concerti, incontri con l’autore: tutto a cavallo tra la zona mare e il centro storico. Da piazzale Fellini alle sale più famose del Comune, il festival rivivrà nonostante le condizioni economiche non siano le più felici e il ritorno non fosse così scontato. “Ci è voluto un po’ di sana incoscienza da parte degli organizzatori”, ha aggiunto Andrea Gnassi, il sindaco, che ha ricordato quanto sia fondamentale per questa città “avere prodotti culturali del genere in grado di contaminare e avvicinare tutti a una passione di pochi”. E il fumetto e il film di animazione ci sono riusciti benissimo. Quest’anno più che mai la tavola è imbandita di eventi. Per non creare confusione si potrebbe dividere il cartellone in quattro parti. La prima dedicata alle mostre: da quella su Diabolik per il suo anniversario al centro commerciale Le Befane a quella sui trent’anni di Martin Mystère al Palazzo del Podestà, dai fumetti subacquei in esposizione ai musei comunali al Don Camillo disegnato alla palazzina Roma. Ma la ciliegina sulla torta sono gli schizzi di Pier Paolo Pasolini della sceneggiatura del film La terra vista dalla Luna visibili al Palazzo del Podestà. La seconda parte riguarda Cartoon Kids, dal 13 al 15 luglio, momento in cui i bimbi potranno partecipare a laboratori e scoprire l’arte circense. Puntuale subito dopo, dal 16 al 18, l’appuntamento con RiminiComix con i tradizionali “days” dedicati quest’anno a Dylan Dog (il 20), Martin Mystére (21) e Diabolik (22). In più ci sarà la Cosplay Convention, alla sua 8ª edizione e con l’obiettivo di raggiungere le 5mila presenze. Infine, dal 26 al 28 alla Corte degli Agostiniani proiezioni delle pellicole di animazione. Non mancherà, poi, l’iniziativa di solidarietà per le popolazioni terremotate: cento fumettisti dipingeranno cento mattoni che verranno messi all’asta a partire da 50 euro. Per info 0541/784193.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *