«

»

Nov 25 2013

Stampa Articolo

3 dicembre 2013, apre lo sportello “Parla con me”

Il 3 dicembre 2013 presso il Patronato Acli Rimini di Viale Valturio, apre il nuovo sportello di ascolto “Parla con me”. Tale sportello d’ascolto si configura come un servizio di consulenza offerta (a titolo gratuito) da un nostro consulente esterno, la d.ssa Annamaria Semprini, professional counselor biosistemico, in grado di ascoltare e accogliere  coloro che vi si rivolgono.

Dopo attente riflessioni e alla luce delle varie richieste, lo sportello nasce come strumento di prevenzione primaria, volto ad arricchire la conoscenza della realtà della comunità di riferimento, aumentare le opportunità di relazione tra singoli e gruppo, tra genitori e figli, cercando di supportare e sostenere percorsi individuali e di gruppo, intervenendo contro una logica del silenzio e dell’assenza che è terreno fertile per la crescita del malessere e del disagio. Lo sportello si configura come un “luogo” di accoglienza e di ascolto della persona, con astensione di giudizio e con garanzia di assoluta riservatezza e non fornisce assolutamente un supporto psicologico e non costituisce psicoterapia. I colloqui avranno la durata di 30 minuti nella giornata di  martedì dalle 15.30 alle 18. In questi incontri, se del caso, verranno ricercate le eventuali e altre risorse adeguate al proseguimento del percorso ed eventualmente le persone saranno indirizzate a servizi già in essere e/o ai vari esperti già esistenti nel nostro Patronato.

Gli incontri si svolgeranno solo previo appuntamento, da fissare telefonicamente con la dottoressa Semprini al 338 5879412.
“Abbiamo paura di restare soli e paradossalmente corriamo, ingannando noi stessi, sperando di non accorgercene mai, occupando il tempo in doveri su doveri oltremisura. La paura di trovarci ci fa perdere il piacere dell’abbandono. Ci costruiamo muri per proteggerci e un giorno quegli stessi muri diventano una prigione, la nostra prigione”. (M. Bisotti – Il senso della vita)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *