«

»

Mag 30 2012

Stampa Articolo

10 candeline per il POI il progetto della Fondazione EnAIP S. Zavatta: lunedì 4 giugno al teatro degli Atti

Compie 10 anni il Progetto P.O.I.

il 4 giugno dalle 10 alle 12 al Teatro degli Atti a Rimini

La  Fondazione Enaip  S. Zavatta,  è lieta di invitarvi  all’ evento  che si terrà il giorno 04 giugno 2012 presso il Teatro degli Atti di Rimini (vedi allegato)  sarà l’occasione per riflettere sull’esperienza di questi anni portata avanti in collaborazione  con la Provincia di Rimini, con  l’Ufficio  Scolastico territoriale di Rimini  e con tutti gli  Istituti di istruzione secondaria di II grado  della  Provincia di Rimini.
Durante la manifestazione, saranno presentate alcune produzioni realizzate dai “ragazzi del POI” e dei video che testimonieranno i diversi momenti delle attività  svolte nell’ambito dei progetto. Sarà anche l’occasione per presentare l’ultima pubblicazione realizzata a  cura della Fondazione Enaip, che ha voluto documentare i 10 anni di attività con le scuole regalando una produzione dal titolo: .. Una storia che volevamo raccontarvi .. Appunti sull’esperienza insieme ai ragazzi del POI.

 

 

P.O.I. TIROCINI ORIENTATIVI/FORMATIVI

I percorsi dei tirocini orientativi/formativi consentono di sperimentare in contesti reali di lavoro le proprie attitudini professionali, la conoscenza dei personali limiti e potenzialità, l’incontro tra le esigenze dell’azienda e le proprie risorse professionali, e sono occasioni di orientamento attivo del proprio futuro inserimento lavorativo. Le attività si svolgono in riferimento a profili professionali differenziati, considerano la scuola di provenienza dei partecipanti, la loro motivazione, le attese, lo sviluppo di competenze e le attitudini personali. Al termine del progetto si realizza una analisi ed una valutazione delle competenze al fine di rilevare la possibilità di sostenere un’opportunità lavorativa, conoscere cioè con sufficiente precisione cosa è in grado di fare l’allievo in un determinato contesto ed a quali condizioni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *